Ti è mai piaciuto il fantastico lavoro di fotografia naturalistica di fotografi esperti? È molto più ipnotizzante di quanto le foto avrebbero scattato ai tempi del college. Le spettacolari fotografie di professionisti sono ben note in tutto il mondo per il loro impeccabile equilibrio cromatico, la luminosità, l’esposizione e le conseguenze aggiuntive che insieme concepiscono un effetto magicamente attraente che invoca un forte sentimento applicabile negli spettatori. Per avere un effetto così adorabile sulle fotografie, è significativo avere una chiara comprensione del Triangolo di esposizione e dominare il suo uso pratico.

Apertura

Per una perfetta fotografia naturalistica, la conoscenza dell’apertura è estremamente importante. Formalmente, l’apertura è una parte gonfia dell’obiettivo. Questa è una parte importante delle fotocamere fotografiche in quanto decide la tolleranza e l’esposizione della luce che arriva alla piastra del film (nella normale fotocamera) o al sensore (in una fotocamera digitale). Maggiore è la dimensione dell’apertura maggiore sarà la tolleranza della luce che entra nella fotocamera. Anche i design delle avanzate fotocamere digitali si basano sull’apertura dell’obiettivo come base dell’anima per la fotografia.

Fotografia naturalistica

Velocità dell’otturatore

La velocità dell’otturatore definisce la misura della luce che entra nell’obiettivo. Maggiore la velocità dell’otturatore consentirà l’ingresso di solo un paio di raggi di luce. Per evitare l’esposizione continua del sensore della fotocamera alla luce esterna, l’otturatore svolge il ruolo del famoso blocco tra l’obiettivo e la lastra di pellicola (o sensore) principale . Durante la fotografia naturalistica nelle foreste, questo è un fattore molto importante da considerare in quanto la luce potrebbe non essere disponibile nella quantità appropriata. La velocità dell’otturatore comprende un periodo di tempo per cui l’otturatore verrà aperto per consentire alla luce di entrare. Più sarà la velocità dell’otturatore; meno sarà il tempo per il quale è aperto. Pertanto, meno luce andrà nel sensore della fotocamera.

ISO

ISO è l’acronimo di International Organization for Standardization. Questo perché è stato stabilito come punto di riferimento prescritto per la sensibilità dell’obiettivo della fotocamera da ISO. In altre parole, un’unità ISO superiore di una fotocamera digitale esperta mostrerà che l’obiettivo è altamente scaltro alla luce. È la scala di sensibilità di un obiettivo fotografico o di lastre fotografiche.

Gli esperti di fotografia naturalistica fanno un uso impeccabile dei tre componenti ambientali per ottenere istantanee estremamente allettanti. Questi tre componenti insieme formano ciò che viene definito come il triangolo di esposizione. Esposizione è un termine usato per menzionare la luce verso la quale si muove la fotocamera o l’obiettivo. Una maggiore esposizione si tradurrà in scatti più luminosi. Anche una leggera alterazione di uno di questi tre fattori risulterà in contesti di esposizione completamente in disaccordo. A volte, diventa molto difficile correggere i problemi causati dal triangolo di esposizione. Quindi, questa è la base più importante per i fotografi naturalisti.